ScummVM

0
116
logo ScummVM
Il logo di ScummVM

Corre il 1987, quando per la prima volta Maniac Mansion vede la luce su Commodore 64

Se vi state chiedendo cos’abbia a che vedere questo con l’articolo sull’emulatore di oggi (che un emulatore, di fatto, non è) continuate a leggere!

Cos’è lo SCUMM?

SCUMM è un acronimo che sta per “Script Creation Utility for Maniac Mansion”, un’utility creata dalla LucasArts (allora LucasFilm Games) appositamente per rendere più semplice lo sviluppo dell’avventura grafica citata sopra.

A questa prima versione ne seguirono altre 9, per la realizzazione di nuovi titoli o per eseguirne il porting su altre piattaforme:

  • Versione 0: Maniac Mansion per Commodore 64
  • Versione 1: Maniac Mansion per MS-DOS – Zack McKracken and the Alien Mindbenders per Commodore 64 e MS-DOS
  • Versione 1.5: Maniac Mansion per NES
  • Versione 2: Maniac Mansion per Amiga e la versione migliorata per MS-DOS – Zack McKracken and the Alien Mindbenders per Amiga, Atari ST e la versione migliorata per MS-DOS
  • Versione 3: Indiana Jones and the Last Crusade: the Graphic Adventure per Amiga e MS-DOS (versioni EGA e VGA) – Loom per Amiga e MS-DOS (versione EGA su floppy disk) – Zack McKracken and the Alien Mindbenders per i sistemi Fujitsu Town (remake in VGA)
  • Versione 4: LOOM per MS-DOS (versione VGA su CD-ROM) – Passport to Adventure (una raccolta di demo) – The Secret of Monkey Island per Amiga e MS-DOS (versioni EGA e VGA su floppy disk)
  • Versione 5: Indiana Jones e il Destino di Atlantide per Amiga e MS-DOS – Monkey Island 2: LeChuck’s Revenge per Amiga e MS-DOS – The Secret of Monkey Island per MS-DOS (Versione VGA su CD-ROM)
  • Versione 6: Maniac Mansion: Day of the Tentacle – Sam & Max Hit the Road
  • Versione 7: Full Throttle – The Dig
  • Versione 8: The Curse of Monkey Island

Cos’è ScummVM? Come nasce e perché?

Abbiamo scritto nel paragrafo precedente che ScummVM (Scumm Virtual Machine) non è propriamente un emulatore, ma allora perché dedicargli un intero articolo in questa categoria?

È presto detto: ScummVM non emula il funzionamento di vecchi computer e console, ma interpreta il codice compilato col motore Scumm su sistemi per i quali non era srtato pensato, o che allora non esistevano nemmeno o addirittura non erano neanche immaginabili (si! avete capito bene: potete installarlo e giocare perfino sullo smartphone!)

Una comunità di appassionati dei giochi d’avventura degli anni ’80 e ’90 ha dato vita a questo straordinario progetto pubblicando una prima versione del software, interamente sviluppato in C++, il 5 ottobre del 2001 (la più recente è del 2017), che all’epoca era pensato per far funzionare esclusivamente i giochi della LucasArts che erano stati sviluppati con lo SCUMM. Negli anni a venire è stato implementato ed aggiunto il supporto ad altri sistemi (Activision Adventure, AdventureSoft, HorrorSoft, Cocktel Vision, Revolution Software, Sierra ADL/AGI/SCI, Humongous Entairtenment, Animation Magic e Living Books) raggiungendo una buona compatibilità con davvero tantissimi titoli dell’epoca.

Interfaccia utente di ScummVM
L’interfaccia utente di ScummVM

Come funziona ScummVM?

Niente di più semplice: è sufficiente scaricare il pacchetto d’installazione sul vostro dispositivo, eseguirlo, e seguire la procedura guidata!

Il pulsante di download (esempio)
Esempio del pulsante di download

Non dovete nemmeno scegliere la versione, perché la pagina di download riconosce automaticamente il vostro sistema operativo e vi suggerisce la versione appropriata; volendo, o se il vostro sistema non figura tra quelli supportati, è disponibile il codice sorgente (il progetto è totalmente open source, con licenza GPL) insieme a tutta una serie di tools e librerie per permettervi di provare a compilarlo da voi.

Per giocare è sufficiente avviare la virtual machine e aggiungere il vostro gioco preferito (direttamente da CD-ROM o floppy, o copiandone il contenuto in una cartella del vostro hard disk/SSD, soluzione che suggerisco di adottare): basta fare click sul pulsante “Aggiungi gioco” per aprire una finestra di dialogo, in cui dovrete raggiungere la cartella che contiene il gioco che intendete aggiungere e clickare su “Aggiungi”; dopo di che, il gioco verrà aggiunto a un elenco, basterà selezionarlo e clickare su “Gioca” per iniziare una nuova partita.

Se invece avete una partita salvata e volete riprendere da dove avevate interrotto, basta selezionare il gioco dall’elenco, clickare su “Carica” e selezionare il file di salvataggio.

Quali giochi funzionano con ScummVM?

Su ScummVM è possibile lanciare un vastissimo repertorio di titoli!

Sebbene (come il nome lascia pensare) in origine era stato pensato unicamente per le avventure grafiche della LucasArts sviluppate con SCUMM, si è evoluto negli anni fino a supportare la quasi totalità delle avventure grafiche dei decenni ’80 e ’90, con grande gioia per tutti gli appassionati del genere.

I titoli, giusto per fare qualche esempio, spaziano dal primissimo Maniac Mansion al divertente Sam & Max Hit the Road, passando per giochi come Gold Rush, la serie Zork, Broken Sword 1 e 2, e molti, molti altri.

Una lista completa dei giochi compatibili è disponibile alla pagina “Compatibilità” del sito ufficiale.